Leaky Gut Syndrome

Che cos’è la Sindrome dell’intestino permeabile o gocciolante detta anche Leaky Gut Syndrome?

L’intestino possiede una barriera che gioca un ruolo di difesa e di separazione tra il mondo esterno e quello interno, fondamentale per evitare che parassiti, microrganismi patogeni e antigeni alimentari possano entrare nel torrente circolatorio sanguigno.

Il primo elemento di difesa è costituito dal muco intestinale che agisce come barriera verso le sostanze patogene, ma anche da lubrificante per la motilità intestinale. Al di sotto del muco troviamo, invece, uno strato di cellule epiteliali di differenti tipologie come ad esempio: gli enterociti, le cellule del sistema immunitario e le cellule endocrine.

Non spaventatevi da tutti questi nomi complicati, sapete che per me l’importante è farvi capire il concetto, quindi continuate a leggere, non chiudete l’articolo, più avanti capirete tutto, promesso!

Tutte queste cellule dell’intestino agiscono come una barriera vera e propria e sono legate da delle giunzioni chiamate: “Giunzioni Aderenti o Adherens Junctions) e le giunzioni serrate altresì chiamate Tight junctions.

Queste giunzioni servono a tenere ben salde le cellule dell’epitelio così che non lascino passare sostanze patogene, ma anche le sostanze che servono al nostro organismo e che quindi devono essere assorbite! Esse, quindi, sono capaci di aprirsi e chiudersi, come se scivolassero l’una sull’altra. Ci sono situazioni in cui le giunzioni restano aperte e la “maglia” dell’intestino diventa porosa, non riuscendo più a controllare quali sostanze lasciar passare e quali no.

Questa condizione si chiama: Sindrome dell’intestino permeabile o Leaky Gut Syndrome.

In questa situazione l’intestino diventa un vero e proprio “colabrodo” e lascia passare materiale non digerito, patogeni e antigeni nel sangue e nel circolo linfatico. A questo punto si crea una risposta immunitaria e il sistema immunitario si accende come una spia! Come se pensasse: “Ci sono sostanze tossiche nel sangue, devo attivarmi!” Il punto è che un sistema immunitario perennemente in allerta manda l’organismo in TILT!

La continua sollecitazione del sistema immunitario genera una infiammazione cronica e/o risposte autoimmuni.

Quali sono i sintomi dell’alterata permeabilità intestinale?

E’ da poco stata scoperta e quindi è da poco che viene studiata, porta alla comparsa di un numero di sintomi vastissimo, ecco i più frequenti:

  1. Intolleranze alimentari, malassorbimento e dimagrimento

  2. Avendo un malassorbimento viene a crearsi una carenza di vitamine e Sali minerali

  3. L’infiammazione scatena il dolore addominale, reflusso, nausea, stitichezza o diarrea, colon irritabile

  4. Reazione dermatologiche quali dermatiti, psoriasi, eczemi, eruzioni cutanee

  5. Reazioni neurologiche: cattivo umore, stanchezza cronica, ansia, difficoltà di concentrazione

  6. Ciclo irregolare o amenorrea

  7. Patologie autoimmuni anche severe

  8. Fibromialgia

  9. Cefalee

  10. Alterazioni tiroidee

  11. Brain Fog: letteralmente “nebbia del cervello”, sta a significare uno stato di annebbiamento mentale e confusione mentale

Quali sono le cause della Leaky Gut?

  1. L’uno protratto di alcuni farmaci come: antibiotici, inibitori di pompa, FANS o farmaci antinfiammatori, lassativi e cortisonici

  2. Lo stress cronico perchè aumenta il cortisolo (ormone dello stress) e danneggia la barriera intestinale

  3. Dieta inadeguata: povera di fibre e ricca di Junk Food o cibo spazzatura

  4. Infiammazioni croniche dell’intestino tra cui: SIBO, Candidosi, parassitosi…

Ok, ora ti è chiaro?

Detto molto, molto semplicemente accade questo: l’intestino possiede una barriera protettiva tenuta salda da alcuni bottoncini. Quando (per vari motivi) i bottoncini saltano via, l’intestino rimane con alcuni buchi e lascia passare nel sangue tutte le tossine, ma anche le nostre sostanze nutritive, che invece ci servono per vivere bene! A questo punto si genera un circolo vizioso dove si crea un’infiammazione, la quale va ad attivare il sistema immunitario che diventa iper-reattivo a qualsiasi sostanza, comprese alcune molecole dei cibi e possono nascere delle malattie autoimmuni.

il circolo vizioso della Leaky Gut

Cosa possiamo fare per la Leaky Gut?

Combattere questa situazione che si è creata non sarà per niente semplice e per niente breve. Bisogna riparare l’intestino, come con i mattoncini dei Lego, bisogna andare a mettere mattoncino dopo mattoncino e riempire i buchi che si sono creati. Non spaventarti! Le cellule del nostro corpo si riproducono velocemente, ti basterà dargli il giusto nutrimento per farlo. Troverai tutti i rimedi utili per questo nell’articolo: Riparazione intestinale in “Rimedi Naturali”.

Come misurare la permeabilità intestinale?

Esistono due possibilità:

  1. La prima è fare il test del lattulosio e del mannitolo. Praticamente si bevono questi zuccheri e si raccoglie l’urina nelle ore successive.

  2. Dosaggio ematico o Fecale della zonulina

Sono tutti test molto particolari, con pareri contrastanti. Ci sono medici che non li condividono neanche, medici che preferiscono il test degli zuccheri e altri che si affidano alla misurazione della zonulina. Non saprei dirti quale sia meglio, personalmente ho effettuato quello del lattulosio e mannitolo.

Ti dico la verità però, puoi anche non fare questo test, se hai problemi intestinali importanti, quasi sicuramentre avrai la Leaky Gut, in forma più o meno grave. Effettuando il test del microbiota completo con Wellmicro come ti ho suggerito nell’articolo: “Disbiosi intestinale”, viene calcolato anche il livello di permeabilità intestinale.

Bene! Se sei arrivato alla fine di questo articolo un pò pesantuccio, ti faccio i miei complimenti e i miei ringraziamenti più sinceri!

Leggerai i rimedi naturali per sconfiggere l’intestino gocciolante?

Resta connesso con http://www.intestinofelice.com

Massaro Najla

#permeabilitàintestinale #Gut #leakygut #intestino #disbiosi #naturopatia